Merz significa creare relazioni. Di preferenza, fra tutte le cose del mondo (Kurt Schwitters, 1924)
 Merzweb motivo 
                  
 
              
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 blu
 

le sezioni


home
(pre) testi
suoni & immagini
curriculum
laboratorio
progetti ospitati
download
intranet

i link


libri
frontiere di rete
il mondo digitale
internet 2000
palaestra rationis

ebook
intorno all'e-book
frontiere di rete

multimedia
educare al multimediale
multimedi@scuola
emilio

on line
università della tuscia
corso di informatica umanistica
seminario scrittura elettronica e ipertestuale
e-book library
giornata di studio sull'e-book
MediaMente learning
MediaMente enciclopedia
educazione al multimediale
liberliber
e-text srl
SILFS
SISPM
 
altri link

 

attenzione, avviso importante

Questa (terza) versione del sito Merzweb ha funzionato dal 2002 al 2004, ma è da tempo inattiva. In futuro, sarà - spero - sostituita da un sito integralmente nuovo. Nel frattempo, i principali siti di riferimento per le mie attività sono:

Dove non diversamente indicato, i contenuti che seguono sono invece quelli che costituivano il sito al momento degli ultimi aggiornamenti, a inizio 2004.

[estate 2010]
blogosfera e feed RSS

Il numero 2/2003 di Networks - rivista di filosofia dell'intelligenza artificiale e scienze cognitive è dedicato al tema del Semantic Web, e comprende un mio articolo su Blogosfera e feed RSS: una palestra per il Semantic Web? (formato PDF). L'articolo è disponibile anche nella sezione (pre)testi di Merzweb.

[13 dicembre 2002, aggiornato 6 settembre 2003]

 
Internet 2004 è arrivato in libreria

E' uscita a inizio novembre 2003 la nuova edizione del manuale Internet della Laterza, del quale sono coautore assieme a Marco Calvo, Fabio Ciotti e Marco A. Zela. Il libro, dal titolo Internet 2004 - Manuale per l'uso della rete, è completamente aggiornato rispetto all'edizione precedente, ed ha ormai abbondantemente superato le 700 pagine. L'edizione elettronica sarà al solito disponibile (fra pochissimi giorni, appena completato il processo di conversione in HTML) sul sito http://www.laterza.it/internet, ed è questa volta distribuita con licenza Creative Commons, che ne permette la libera circolazione, utilizzazione e ridistribuzione (sulle copie a stampa rimane invece il tradizionale copyright Laterza).

Fra i capitoli che ho scritto, due sono integralmente nuovi: un capitolo dedicato ai Weblog, e un'appendice dal titolo Internet e l'11 settembre: un caso di studio. Li ho inseriti anche nella sezione (pre)testi di questo sito, a disposizione di chi volesse leggerli in anteprima.

[17 novembre 2003]

 
Internet e l'11 settembre

Nella sezione laboratorio del sito è stata aggiunta una presentazione Powerpoint relativa agli usi di Internet dopo gli attentati dell'11 settembre, realizzata in occasione del convegno Rivoluzione Connettiva e Sicurezza organizzato dal CEAS.

Aggiornamento: alla presentazione PowerPoint si affianca ora anche l'appendice di Internet 2004 dedicata allo stesso tema.

[16 marzo 2002, aggiornato 6 settembre 2003]

 
storia della logica

Aggiunto nella sezione (pre)testi l'articolo Modal Logic in Germany at the Beginning of the Seventeenth Century: Christoph Scheibler's Opus Logicum. L'articolo è in formato PDF, ed è pubblicato in The Medieval Heritage in Early Modern Metaphysics and Modal Logic, 1300-1700, a cura di R.L. Friedman e L.O. Nielsen, Dordrecht 2003.

[6 settembre 2003]
 
 
altri link

altri siti che contengono materiali relativi alle mie attività:

[estate 2010]

dal libro a stampa all'e-book
Aggiunta nella sezione laboratorio la presentazione Powerpoint relativa al mio intervento al convegno Archivi informatici per il patrimonio culturale organizzato dall'Accademia dei Lincei dal 17 al 19 novembre 2003. L'intervento ha per titolo From printed books to e-books: (cultural) costs and benefits .

[17 novembre 2003]

 
italiano e terminologia informatica
Aggiunta nella sezione (pre)testi la relazione Il 'topo scannato': Italiano e terminologia informatica. Il testo rappresenta la versione rivista per la pubblicazione del mio intervento al convegno Lingua italiana e scienze, organizzato dall'Accademia della Crusca e svoltosi a Firenze dal 6 all'8 febbraio 2003. Gli atti del convegno sono in via di pubblicazione a cura dell'Accademia della Crusca.
[30 settembre 2003]
informatica umanistica: una laurea utile

Chi segue le pagine di Merzweb sa già del dibattito che ha accompagnato la creazione della classe di lauree specialistiche in informatica umanistica, e in particolare dell'esigenza di prevedere al suo interno un maggiore spazio per gli insegnamenti di ambito filosofico. Recentemente, tuttavia, la laurea in informatica umanistica ha subito una serie di attacchi radicali, che - lungi dal proporre miglioramenti e integrazioni a quella che si configura comunque come la prima iniziativa istituzionale del mondo accademico nel settore - tende a metterne in discussione la stessa esistenza. In particolare, a detta di alcuni organi di stampa il Ministro Moratti avrebbe inserito la laurea in informatica umanistica all'interno di un insieme di 'lauree inutili' delle quali si suggerisce l'abolizione.

Si tratti, come è probabile, di pura ignoranza sulla realtà ormai consolidata rappresentata dagli studi italiani nel campo dell'informatica umanistica, o di più sottile manovra politico-accademica, resta il fatto che l'assurda idea dell'"inutilità" dell'informatica umanista esige una risposta immediata. Per questo, Merzweb aderisce alla lettera-appello in difesa dell'informatica umanistica sottoscritta da decine e decine di studiosi italiani e stranieri. Il testo completo della lettera, e la lista delle adesioni, sono consultabili qui.

[23 giugno 2002]
 
le ragioni di una disciplina

Aggiunto nella sezione (pre)testi un lungo articolo su natura e funzioni dell'informatica umanistica. L'articolo, dal titolo Informatica umanistica: le ragioni di una disciplina, sarà pubblicato sul prossimo numero della rivista Intersezioni, ed è disponibile anche all'interno del sito Griseldaonline.

[26 ottobre 2002]
 
buone e cattive fantasie
Aggiunto nella sezione (pre)testi l'articolo Buone e cattive fantasie: la riflessione sugli enti inesistenti nella logica di Bartholomaeus Keckermann, del 1992.
[4 gennaio 2002]
 
libro elettronico - problemi e prospettive

La versione 1.1 (con lievi modifiche rispetto alla versione precedente) di un lungo articolo che ha l'obiettivo di fornire una rassegna generale su problemi, tecnologie e prospettive del settore e-book, è disponibile in forma di 'preprint' nella sezione (pre)testi.

L'articolo è stato pubblicato nel n. 4/2001 del Bollettino AIB, la rivista dell'Associazione Italiana Biblioteche, ed è stato pubblicato in rete, suddiviso in tre puntate, anche dal magazine del portale Superdante del Ministero Beni Culturali. Osservazioni, critiche e commenti sono come sempre assai graditi.

[8 gennaio 2002]
 
pubblicazioni e segnalazioni

Incontri, convegni e seminari in programma nei prossimi mesi: ne segnalo alcuni ai quali parteciperò o che mi sembrano di particolare interesse:

[ultimo aggiornamento: 6 settembre 2003]
 
 

 


Google


sul Web nel sito

l'opinione

Una laurea utile?

Sono passati oltre vent'anni da quando, nel gennaio 1983, Time decideva di assegnare al personal computer l'ambito titolo di 'uomo dell'anno'. L'articolo che illustrava i motivi della decisione osservava come i cambiamenti introdotti dall'informatica personale, lungi dal limitarsi al campo tecnico-scientifico, avrebbero riguardato un larghissimo spettro di attività umane: fra gli esempi portati, anche l'insegnamento della grammatica e l'avviamento dei bambini alla lettura.
L'articolo di Time proponeva un interrogativo al quale è tuttora assai difficile rispondere: "il computer cambierà la natura stessa del pensiero umano?" Se la risposta a questa domanda è ardua, non vi è però dubbio che le tecnologie per la produzione, elaborazione, trasmissione e conservazione di informazione in formato digitale abbiano cambiato metodi e abitudini di lavoro non solo di chi è impegnato nell'ambito delle cosiddette scienze 'hard', ma anche di chi si occupa di discipline umanistiche.

segue
 

Le opinioni precedenti:

L'informatica non è adatta al filosofo? (giugno 2001)


la nuova grafica
ti piace la nuova grafica
del sito?
 
Molto
Abbastanza
Poco
Per niente


statistiche
numero visitatori
dal 18 maggio 2001


Newsfeed - le notizie di oggi sugli ebook

news da EbookWeb

news da Moreover

Quick search - rassegna stampa on-line
Area/Sezione:
Lingua:
Parole-chiave:
tutte . almeno una
Genera la rassegna stampa:

  Scrivi  Listas Guestbook
© 2001 G. Roncaglia 
Merzweb